Sviluppo e Assistenza software gestionali partner TeamSystem ed Ericsoft
Empoli | 0571 711611 | info@new-soft.it | TELEASSISTENZA

 

New Soft s.r.l.

Distinta Base

Il modulo distinta base è particolarmente utile per le aziende di produzione, in quanto consente sia la determinazione della struttura di un prodotto finito, sia un'analisi dei costi ad esso correlati.

La distinta è articolata attraverso un numero illimitato di livelli o di componenti. Ogni componente può infatti essere un ultimo livello, oppure essere composto a sua volta da altri livelli. La relazione di ogni componente con i suoi elementi è del tipo padre-figlio.

Per facilitare e velocizzare la predisposizione delle distinte basi è prevista sia una funzione di duplicazione che opportune stampe di implosione e di esplosione delle stesse.

Inoltre il modulo distinte tiene conto del costo dei materiali impiegati, delle lavorazioni, nonché di eventuali altri costi indiretti da imputare all'articolo stesso.

Il risultato sarà la possibilità di definire il costo totale complessivo e quindi, tramite un ricarico, di calcolare il prezzo di vendita finale.

Manutenzione e Duplica Distinta Base

La procedura di manutenzione dei legami di distinta base permette di registrare, modificare, annullare, inserire fra due righe esistenti i legami. La struttura del file ha come chiave primaria il codice del semilavorato e la posizione costruttiva. Tale struttura permette di gestire un numero infinito di livelli e, se nel caso, di richiamare più volte lo stesso componente all'interno di un semilavorato. E' possibile associare note ad ogni singolo legame.

E' altresì consentito memorizzare una distinta base personalizzata, collegata ad un rigo di Ordine Cliente. L'inserimento di tale distinta può avvenire contestualmente alla imputazione dell'ordine stesso, facendo riferimento (o meno) ad una distinta base standard.

Esplosione Distinta Base

La procedura permette di interrogare e/o stampare l'esplosione di una distinta base oppure un intervallo di distinte basi per quantità singola o multipla. Sia l'interrogazione che la stampa sono parametrizzabili a piacere

Esplosione distinta base

 

Implosione Distinta Base

La procedura permette di interrogare o stampare in quante distinte il componente specificato ed è altresì possibile, all'interno dell'archivio distinte, la sostituzione automatica di un componente. Sia l'interrogazione che la stampa sono parametriche

implosione distinta base

Valorizzazione della Distinta

Il programma permette di interrogare o stampare la valorizzazione di una distinta, o di un intervallo di distinte, per quantità singola o multipla. Il valore della distinta è dato dalla somma dei valori dei singoli legami calcolati sul costo selezionato.
Sia l'interrogazione che la stampa sono parametrizzabili a piacere.

Scarico Componenti dai Documenti

Quest'area operativa è riservata agli utenti che non ritengono opportuno seguire la produzione per fasi, in funzione di:
  - mancanza di risorse interne;
  - produzione talmente veloce da non giustificare la gestione di un piano;
  - produzione talmente 'articolata' da escludere ogni rigidezza procedurale.

Questo programma può essere quindi utilizzato da chi, non ritenendo opportuno seguire la produzione per fasi, ha comunque la necessità di aggiornare il magazzino componenti e semilavorati da distinta base.

La procedura elabora i movimenti di magazzino selezionati, relativi a bolle di vendita o a carichi di magazzino per avvenuta produzione, ed esplode fino all'ultimo livello la distinta base relativa agli articoli trattati generando dei movimenti di scarico per i componenti, di carico per i prodotti finiti e di carico/scarico per i semilavorati.

Al termine dell'elaborazione il programma produce un tabulato in cui sono elencati i componenti trattati raggruppati per documento generato.

Calcolo dei Fabbisogni da Ordini Clienti

Questa procedura ci permette di Calcolare la quantità di componenti e semilavorati necessaria alla Produzione.

Normalmente si fa distinzione fra i Fabbisogni lordi, che corrispondono alla quantità di componenti e semilavorati che vengono impegnati per la produzione, e Fabbisogni netti, che corrispondono ai fabbisogni lordi decurtati delle disponibilità e che quindi costituiscono le quantità da ordinare ai fornitori o ai terzisti o al reparto.

Stampa Fabbisogni Temporanei

Questa procedura ci permette di consultare, in vari formati di stampa, i fabbisogni precedentemente calcolati

Proposta d'ordine a Fornitori

Con questo programma è possibile ottenere la stampa degli ordini a Fornitori in base ai fabbisogni precedentemente calcolati ed il cash flow passivo relativo alle proposte d'ordine stampate.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Info