Sviluppo e Assistenza software gestionali partner TeamSystem ed Ericsoft
Empoli | 0571 711611 | info@new-soft.it | TELEASSISTENZA

 

New Soft s.r.l.

Contabilità Generale e IVA

Un unico programma permette di inserire, in modo semplice e guidato, senza vincoli cronologici, tutti i movimenti contabili dell'azienda, sia in lire che in valuta, con controllo dei dati immessi e verifica immediata della quadratura della registrazione. La modifica o l'eventuale annullamento della registrazione avviene in modo guidato ed interattivo, senza lasciare alcuna traccia sui libri contabili. Sono automaticamente gestite tutte le registrazioni legate alle transazioni CEE. È possibile attribuire alle registrazioni contabili date di competenza economica diverse da quelle di registrazione. I dati inerenti lo scadenzario, l'estratto conto e l'IVA, sono inseriti contestualmente alla registrazione di partita doppia del documento e sono contenuti assieme allo storico (pluriennale) in un unico archivio, eliminando così alla fonte il rischio di disallineamento dei dati.

Procedure per la gestione della contabilità generale e l'iva:

La funzione di saldaconto guida l'utente nella manutenzione delle partite e permette, fra l'altro, di registrare automaticamente operazioni quali, ad esempio, il "Ritiro effetti fornitori". Direttamente dal programma di prima nota, sono attivabili le ricerche dei conti per chiavi diverse rispetto al codice; l'inserimento di nuove anagrafiche, la presentazione del partitario o dell'estratto del conto che si vuole movimentare.

Estratto conto: è possibile visualizzare o stampare, in euro o in valuta, i movimenti relativi ad un qualsiasi conto in maniera tradizionale (scheda cronologica a saldo progressivo) oppure a partite aperte, raggruppati cioè per riferimento fattura. In questo caso sono evidenziati lo scaduto e le scadenze a venire, il valore delle bolle in attesa di fattura, il numero e l'importo degli insoluti, nonché il fatturato dell'anno.

Manutenzione delle partite: una specifica procedura extra-contabile permette di riassegnare, a documenti e a pagamenti, nuovi riferimenti di partita. In questo modo è possibile, ad esempio, associare un assegno a più fatture o chiudere un documento con la relativa nota di credito. Una nuova funzione di questa procedura calcola l'utile o la perdita sui cambi.

Archivio movimenti previsionali: con opportune procedure, è possibile gestire un archivio di movimenti previsionali con lo scopo di memorizzare informazioni previsionali legate a salari, stipendi e oneri a venire, affitti attivi e passivi, spese varie, rate di mutui e leasing, transazioni bancarie certe di cui non si ha ancora la reversale. Al momento in cui l'evento previsionale si verifica, la relativa registrazione è automaticamente travasata in archivio movimenti contabili tramite una specifica funzione .

Stampa Fatturato Contabile per Clienti e Fornitori: una procedura parametrica permette di statisticare il fatturato contabile dei clienti e fornitori filtrando i movimenti Iva in relazione alle causali e ai codici di esenzione utilizzati .

Scadenzario: gestione completamente parametrica degli scadenzari clienti, fornitori e conti, collegato sia ai movimenti contabili che a quelli previsionali.

Stampa bilanci: a sezioni contrapposte o scalari, con la possibilità di elaborare situazioni da data a data (anche a cavallo di più esercizi), totalizzando solo o scartando le registrazioni imputate con determinate causali. Si possono elaborare sia i movimenti contabili che quelli previsionali.

Stampa libri e registri: possono essere stampati (e ristampati) in qualsiasi momento, senza alcun vincolo di sequenzialità.

Liquidazione IVA: con calcolo del pro-rata, percentuale di interessi su IVA trimestrale, quadratura con allegati clienti e fornitori, stampa diretta del modulo ministeriale di dichiarazione periodica. È prevista la stampa del registro IVA riepilogativo.

Apertura e chiusura di esercizio: le operazioni di rettifica, pur rimanendo di competenza del vecchio esercizio, possono essere stampate sul bollato, conformemente a quanto previsto dal codice civile, alla data in cui sono state rilevate (nuovo esercizio). La chiusura e la riapertura del bilancio sono funzioni completamente automatiche. Non è necessaria alcuna procedura di sdoppiamento dell'esercizio.

Procedure opzionali: gestione Plafond per le esportazioni, Registrazione e storno automatico dei documenti in Sospensione di imposta, Stampa parametrica dell' Esposizione dei Clienti e del Fuori Fido,

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Info